The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Sostegno psicologico gratuito a distanza per i cittadini per affrontare l’emergenza Covid-19, ecco tutte le info

L’Aquila. Nell’emergenza coronavirus la salute mentale è importante tanto quanto la salute: ed è così che la Fials-Confsal, insieme ai professionisti del settore, ha pensato di offrire un sostegno psicologico a distanza gratuito per tutti i cittadini. “In particolare desideriamo essere vicini ai sanitari che operano negli ospedali, alle forze dell’ordine e a tutti gli operatori sociali impegnati a gestire la cittadinanza a vario titolo”, spiega Simone Tempesta, segretario generale provinciale della Fials, “e a tutti i cittadini abruzzesi mettendo  a disposizione la propria professionalità a chi sente di avere bisogno di un supporto a un disagio che ha a che vedere con l’attuale situazione d’emergenza sanitaria”.

Per telefono si offrirà la possibilità di ritrovare un po’ di stabilità emotiva, trovare ascolto e supporto per decidere le vostre priorità, gestire esperienze difficili a livello personale e familiare e capire cosa vi sta succedendo.

Il servizio gratuito sarà realizzato con l’ausilio dell’ associazione di promozione sociale Agape, che metterà a disposizione due professionisti: Michelina Giannone, psicologa-psicoterapeutica e Chiara Gioia, anche lei psicologa-psicoterapeutica, a cui si aggiungerà lo psicologo-psicoterapeuta Armando Di Pasquale.Gli utenti potranno inviare un sms o un messaggio whatsapp ai numeri degli esperti i quali successivamente provvederanno a ricontattarli tramite chiamate telefoniche o video chiamate. È possibile chiamare i professionisti ai seguenti numeri: Michelina Giannone al 3477906624, Chiara Gioia al 3317192396 e Armando Di Pasquale al 3397553096.

“È un contributo per riflettere ed orientare al meglio i nostri pensieri, emozioni e comportamenti – individuali e collettivi – di fronte al problema Covid-19″, sottolinea Tempesta, ” se pensi che la tua paura ed ansia siano eccessive e ti creano disagio non avere timore di parlarne e di chiedere aiuto ad un professionista.  Gli Psicologi conoscono questi problemi e possono aiutarti in modo competente. Tutti possiamo avere necessità, in certi momenti o situazioni, di un confronto, una consulenza, un sostegno, anche solo per avere le idee più chiare su ciò che proviamo e gestire meglio le nostre emozioni, e questo non ci deve far sentire “deboli”. Non è debole chi chiede aiuto per aumentare le proprie risorse e quelle dei suoi cari”.

“L’ansietà è un sottile rivolo di paura che si insinua nella mente. Se incoraggiata, scava un canale nel quale tutti gli altri pensieri vengono attirati”.