The news is by your side.

Spaccio di eroina, arrestato a Roma uno dei pusher ricercati all’Aquila: ce ne sono altri tre a piede libero

L’Aquila. Arrestato a Roma uno degli spacciatori ricercati all’Aquila: si tratta di M.K., 27 anni, cittadino gambiano. Nella giornata di ieri, a Roma, i poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza “Porta Pia”, d’intesa con la locale squadra mobile, hanno tratto in arresto il 27enne, già destinatario di uno dei provvedimenti di custodia cautelare in carcere disposti dall’autorità giudiziaria dell’Aquila nell’ambito di una complessa attività investigativa, conclusa lo scorso 18 giugno dagli investigatori della squadra mobile aquilana, contro lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante le indagini erano stati eseguiti numerosi provvedimenti restrittivi emessi nei confronti di sedici persone, italiane, senegalesi e gambiane, tutte dedite all’illecito traffico di eroina, anche se M.K. era riuscito a rendersi irreperibile assieme ad altri tre gambiani e un senegalese. Le immediate ricerche messe in campo dalla polizia hanno permesso di individuare e catturare, già lo scorso 22 giugno, il giovane senegalese, mentre ieri anche M.K. è stato assicurato alla giustizia.

Proseguono, senza soluzione di continuità, le ricerche degli ultimi tre cittadini gambiani destinatari dello stesso provvedimento cautelare.