The news is by your side.

Maxi partita di ecstasy arrivata in Abruzzo, trafficante spagnolo arrestato con 900 grammi di droga

Chieti. Novecento grammi di ecstasy M.D.M.A. sono stati  sequestrati dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Chieti nel tardo pomeriggio di domenica sera a Montesilvano nell’ambito dell’operazione “Cristallo”. Arrestato in flagranza di reato un 33enne di origine spagnola residente in Francia.

Il risultato è frutto di un’accurata attività che nasce da informazioni assunte tramite fonti informative dell’ambiente universitario e anche tramite il servizio del Sert Di Pescara, all’esterno del quale sono stati notati comportamenti sospetti. “Un brillante risultato che ha consentito di togliere dal mercato questa sostanza molto nociva – ha dichiarato Marcello D’ Alesio, comandante del nucleo investigativo dei carabinieri di Chieti – e che avrebbe fruttato centinaia di dosi”.

La sostanza era sicuramente destinata alla mercato chietino-pescarese, zona nella quale di recente sono aumentati i controlli in vista di un Rave party in programma a breve. “Dopo esserci procurati elementi che hanno fatto scattare i controlli – ha
proseguito il comandante d’Alessio – abbiamo eseguito una perquisizione nell’abitazione e nella vettura dello spagnolo e, quando abbiamo notato che teneva gelosamente stretto a sé un borsello con atteggiamento nervoso, è lì che che abbiamo rinvenuto lo stupefacente”. Si tratta del terzo sequestro eseguito nell’ultimo anno e mezzo per un totale di 3 kg sequestrati: per questo motivo ora saranno condotti accertamenti dai CC del nucleo investigativo di Chieti per capire quali fossero i canali di approvvigionamento e a chi fosse destinata la droga di ottima qualità.