The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Spendono banconote false da 100 euro, arrestate dai carabinieri tre donne a Sulmona

Sulmona. Tre giovani donne agli arresti domiciliari per detenzione e aver speso banconote false. Si tratta di L.A. di 37 anni, R.A.M. di 25 anni, L.B. di 36 anni, tutte residenti a Napoli. La segnalazione ai carabinieri è stata fatta da un commerciante di Sulmona che dopo aver venduto della merce a due di esse si è insospettito della particolare fattura della banconota da 100 euro con cui era stato saldato il conto. Le ricerche sono state subito avviate su tutto il territorio della Valle Peligna fino a quando una pattuglia, comandata da Zenobi Vincenzo, ha scorto l’auto con a bordo le donne. I militari hanno quindi invitato le tre a seguirli in caserma per gli accertamenti del caso. Intanto la centrale operativa della compagnia carabinieri di Sulmona ha convocato i due esercenti per ricostruire l’accaduto. I carabinieri hanno eseguito le perquisizioni personali e dell’auto, a bordo della quale sono state rinvenute 12 banconote riportanti tutte lo stesso numero seriale. Addosso le donne custodivano la somma di 1.520 euro genuine che secondo la ricostruzione dei militari costituiva il profitto dell’attività illecita condotta dalle tre. Il tutto è stato quindi sottoposto a sequestro e la merce comperata presso i due negozi restituita. Concluse tutte le incombenze di rito è stata informata la dottoressa Aura Scarsella che ha disposto per le tre le donne gli arresti domiciliari. Le indagini sono ancora in corso per accertare se nei giorni scorsi sono state spese ulteriori banconote le cui denunce sono state sporte presso altri organi di polizia.  gazzella dei carabinieri