The news is by your side.

Sport, a Martinsicuro incontro sulla gestione dei fattori di stress e delle emozioni dovuti alla preparazione atletica 

Martinsicuro. Venerdi’ 9 novembre a partire dalle 21, presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro, si terra’ l’incontro dal titolo “Aspetti Motivazionali e Nutrizionali per fare Sport”. L’appuntamento, organizzato dal Comune di Martinsicuro, Politiche Giovanili, in collaborazione con Labor@torio Urbano 2018, sara’ dedicato alle gestione e alla condivisione delle emozioni e dello stress dovuti alle attivita’ di preparazione atletica.

Si analizzeranno i diversi fattori di stress e di gestione delle emozioni con professionisti del settore che daranno una serie di consigli utili a migliorare il rapporto con lo sport, con il proprio allenatore e con la vita in generale senza dover risentire del cosiddetto “fallimento da prestazione”. Si andranno infine ad affrontare gli aspetti nutrizionali ed alimentari dello sportivo sia in fase di allenamento che di preparazione e, ovviamente, nella vita quotidiana.

Relatori dell’incontro saranno il Dott. Domenico Di Sante, Dirigente Medico della Asl di Teramo presso il C.S.M. “Val Vibrata”; la Dott.ssa Claudia Savina, Nutrizionista della Asl di Teramo ed il Dott. Alessandro Di Domenico, Psicologo Clinico. “Si tratta del primo di un ciclo di tre incontri che, nei prossimi mesi, interesseranno il mondo dello sport ed i giovani, con grande attenzione ad una serie di tematiche, come appunto gli aspetti nutrizionali e motivazionali, che rivestono sempre piu’ centralita’ nella vita quotidiani dei giovani e di chi fa attivita’ fisica a ogni livello”, dichiarano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il Consigliere delegato allo Sport, Alessandro Casmirri, a nome dell’Amministrazione.

“Ancora una volta, attraverso questi appuntamenti organizzati sul nostro territorio, lo sport diventa strumento di educazione, formazione e sviluppo non solo fisico, ma soprattutto mentale, come strumento di crescita dei piu’ giovani e di accrescimento di importanti capacita’ sociali, quali il lavoro di gruppo, la solidarieta’ e la tolleranza”.

L’ingresso all’incontro e’ aperto al pubblico e gratuito e l’Amministrazione truentina auspica la presenza di associazioni sportive, di tanti giovani e di quanti svolgono, ogni giorno, una sana attivita’ fisica per dar vita anche ad un costruttivo dibattito su queste tematiche.