The news is by your side.

Sport, Castaldi (M5s): orienteering diventi evento annuale in Abruzzo, è un fattore turistico importante

Chieti. Alle ore 10.00 di stamattina ha avuto luogo, nella sala Nassiriya del Senato, la conferenza stampa “Orienteering: uno sport a impatto zero. Generatore di economia”, voluta dal senatore M5s Gianluca Castaldi.  La conferenza e’ stata un’occasione per presentare l’evento “Five + Five Days 2018”, che tocchera’ Vasto, Casalbordino, Campo Felice, Fara San Martino, Roccascalegna, Lanciano, Maielletta-Passo Lanciano, Montorio dei Frentani, dal primo ottobre al 5 ottobre e poi dall’8 ottobre al 12 ottobre prossimi. “Fate in modo che questo evento”, ha detto Castaldi, “diventi un evento annuale. A parte lo sport, c’e’ un fattore turistico molto importante per la nostra economia. Non tutti sanno che nelle prime due settimane di ottobre gli scandinavi hanno il loro primo blocco di vacanze”.

L’Orientering e’ una disciplina sportiva nata all’inizio dello scorso secolo nei paesi scandinavi, che comprende sci orientamento (Ski-O), corsa orientamento (Foot-O), mountain bike orientamento (Mtb-O) ed orientamento di precisione (Trail-O). “Noi che siamo una zona turistica (l’Abruzzo ha 133 km di costa) – ha proseguito il parlamentare vastese, capogruppo M5s in Commissione industria, turismo e commercio – con un entroterra incredibile e il Molise altrettanto, dobbiamo aggredire questo mercato. E’ molto piu’ facile proseguire una stagione turistica per altri quindici giorni, dopo fine settembre, piuttosto che a gennaio-febbraio quando le strutture sono da riorganizzare”.  Presenti alla conferenza l’assessore al Turismo di Vasto Carlo della Penna, il delegato organizzazione Orienteering a Vasto Joseph Calvano, il sindaco di Roccascalegna Giandomenico Giordano, il vice sindaco di Roccascalegna Antonio di Tullio, il sindaco di Fara San Martino Carlo De Vitis, il sindaco di Montorio dei Frentani Nino Ponte, il Commisario Nazionale FISO Sergio Anesi, il vice presidente rregionale CONI Abruzzo Vincenzo Di Cecco, l’assessore allo Sport di Casalbordino Alessandra d’Aurizio.