The news is by your side.

Stalking, 70enne perseguita per mesi l’ex compagna. Scattano misure cautelari per la donna e i figli

Teramo. Molestava e minacciava da mesi l’ex compagna, una teramana, che non voleva riallacciare il rapporto, interrotto a causa della sua ossessiva gelosia. L’uomo, un 70enne residente a Caserta, le aveva inviato migliaia di messaggi di minacce, anche nei confronti dei figli minorenni, con il chiaro riferimento anche all’uso di una pistola hanno fatto sì che nella vicenda intervenissero gli agenti della squadra mobile della Polizia di Stato, che hanno sequestrato anche lettere e volantini offensivi, scritti dall’uomo, che minacciava l’ex di diffonderne il contenuto attraverso i social.

La relazione inviata al magistrato ha fatto sì che venisse richiesta la misura cautelare volta a proteggere la donna e i figli minori da eventuali azioni ritorsive: il gip del tribunale di Teramo ha emesso nei confronti del 70enne il divieto di avvicinamento sia all’abitazione che ai luoghi di lavoro, oltre al divieto di dimora a Teramo e frazioni.