The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Stop all’isolamento per la prima chietina andata in quarantena: non ha contratto il Covid-19

Chieti. “Sono contenta di aver superato indenne la quarantena senza contrarre il Covid-19 nel corso dei quattordici giorni che si concludono oggi”. A parlare è la prima chietina che è stata messa in quarantena dopo aver trascorso un giorno insieme alla sorella del professore di Lanciano risultata positiva al Coronavirus dopo la positività accertata del fratello.

“Appena appresa la notizia che la mia amica era stata a contatto con il fratello positivo, ho atteso con ansia il risultato delle sue analisi e quando, purtroppo, anche la mia amica è risultata positiva, mi sono messa in contatto con il mio medico curante che ha attivato il protocollo” spiega. Dal primo marzo la giovane non ha mai manifestato i sintomi del Coronavirus e per questo non si è ritenuto necessario effettuare il tampone, ma si è attenuta rigorosamente alle indicazioni date dal medico curante e dalla Asl: mangiare con le stesse posate, indossare la mascherina in casa e stare a distanza di due metri da chi vive con lei in appartamento.

“Dall’1 marzo sono stata contattata due volte al giorno dalla Asl di Chieti, che mi ha monitorata in maniera costante, chiedendomi che sintomi avessi e prendendo quotidianamente le misurazioni della febbre che, nel mio caso, fortunatamente è sempre risultata intorno ai 36,5 gradi” racconta. Da domani la 27enne potrà tornare a una vita normale, ma anche per lei varranno le stesse cautele che da giorni raccomandano i medici.