The news is by your side.

Storie di successo #23 – Cioccolateria Origine a Popoli: il piccolo “Willy Wonka” abruzzese

Anche l’Abruzzo ha il suo piccolo Willy Wonka e si chiama Lorenzo La Civita. Per chi non lo conoscesse, Willy Wonka è il fantastico personaggio interpretato prima da Gene Wilder e poi da Johnny Depp nel film “La fabbrica di cioccolato”, di Tim Burton. Ora Lorenzo non avrà la stravaganza e la follia di Wonka, ma di sicuro ha lo stesso amore viscerale per il cacao e i duoi derivati. Siamo andati a visitare la sua azienda, Cioccolateria Origine a Popoli, e gli abbiamo chiesto di racontarci la sua storia.

Nasco come commerciale di grossi marchi e quindi il mio primo approccio col cioccolato è stato da venditore“, ci racconta. “Girando in lungo e largo, mi rendo conto della presenza di una forte domanda di realizzazione di prodotti a base cioccolato conto terzi e, approfittando di un bando regionale del 2017, decido di provare la grande avventura ed avviare una mia produzione. Nasce così Cioccolateria Origine, non prima, ovviamente, di aver affrontato un percorso di specializzazione alla Ciocolate Academy di Milano, uno dei centri di formazione più rinomati in Italia“.

Lorenzo, insomma, non voleva essere solo un venditore di cioccolato. Voleva sporcarsi le mani e diventare lui stesso il cioccolataio. Ecco, allora, che studia e mette a punto ricette proprietarie, che all’inizio si fa realizzare in Belgio e Svizzera, da coloro che sono ritenuti i maestri mondiali della materia.

Ancora oggi, gran parte del cioccolato gli arriva liquido, da fornitori selezionatissimi, e sempre su ricetta originale che lui gli indica. Ma, seguendo la moda internazionale del “from bean to bar” (dal seme alla tavoletta), da qualche tempo si diverte anche a lavorare piccole quantità direttamente a partire dai semi di cacao, che acquista sui migliori mercati mondiali.

Il cacao liquido, sempre sottoposto a temperatura controllata per evitare qualunque forma di decadimento delle qualità organolettiche, viene poi lavorato nella nostra fabbrica, dove gran parte dei passaggi sono a mano. Abbiamo tuttavia investito in macchinari all’avanguardia, anche con tecnologia 3D, con i quali siamo in grado di realizzare qualunque forma e dimensione. La nostra forza è quella di poter realizzare numeri notevoli, pur mantenendo un approccio artigianale: è come se fossimo un’industria ma gourmet, passatemi il termine“.

La nostra filosofia si basa su un approccio il più possibile etico e sostenibile. Le materie prime vengono solo da fornitori selezionati. Non facciamo uso di oli idrogenati, oli di palma, additivi vari che possono nuocere alla salute e alla qualità del prodotto. Tutti gli imballi sono plastic-free, con carta riciclata, trasportati, quando possibile, su mezzi elettrici.

In pochi anni, Cioccolateria Origine si è fatta conoscere per la qualità e l’affidabilità dei suoi prodotti. I clienti principali sono diverse onlus (anche queste passate al vaglio, per accertarsi che siano serie), che gli affidano commesse importanti in occasione di campagne di sensibilizzazione e vendita finalizzate alla raccolta fondi per progetti di solidarietà e sviluppo di varia natura. E poi anche privati che si fanno realizzare prodotti da rivendere con marchio proprio.

Ma presto Lorenzo e i suoi sbarcheranno anche nella grande distribuzione organizzata con il loro brand originale, grazie ad un accordo con supermercati in oltre 200 punti vendita in tutta Italia. Se doveste vedere in circolazione tavolette e creme spalmabili targate Cioccolateria Origine, prendetele allora senza indugio: le consiglia il Willy Wonka d’Abruzzo!