The news is by your side.

Strada 479 passa da regionale a statale. Fedele (M5S): risoluzione approvata all’unanimità. Favorirà sviluppo e sicurezza territorio

Nel corso della seduta della Commissione Ambiente, Territorio e Infrastrutture, è stata approvata all’unanimità la risoluzione, firmata dal Consigliere regionale M5S Giorgio Fedele, per impegnare la giunta di centro destra nella riclassificazione della Strada Regionale 479 Sannite in Strada Statale. “Si tratta di una decisione di buonsenso” commenta Fedele “con un impegno concreto affinché questo tratto di strada venga gestito a livello Ministeriale”.

“La Strada 479 è di vitale importanza, perché collega i Comuni di Bugnara, Anversa degli Abruzzi, Scanno, Villetta Barrea e Civitella Alfedena al centro urbano di Sulmona, e al resto della regione, attraverso le SS 83 Marsicana e SS 17 dell’Appennino Abruzzese. Attraversa molti comuni dell’area montana ed è spesso oggetto di frane, che ne mettono a repentaglio l’utilizzo e la sicurezza. Visto che le risorse a disposizione degli enti locali non sono sufficienti per garantire una corretta e costante manutenzione, affinché sia sempre utilizzabile dai cittadini e, soprattutto, dai mezzi di soccorso, il passaggio di gestione a livello Statale si rende quantomai necessario.

Non dobbiamo dimenticare che questo tratto è obbligatorio per i mezzi del 118 e dei Vigili del Fuoco che servono la zona. Ed è l’unico tratto di incontro diretto, da e verso i Comuni interessati, con la rete autostradale nazionale, grazie al collegamento con lo svincolo di Cocullo. Inoltre, il percorso della SR 479 attraversa, per buona parte, aree rientranti nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise e garantisce l’accesso ad importanti laghi come quello di San Domenico, sulle cui rive si erge l’eremo di San Domenico, al famoso lago di Scanno e al lago di Barrea, zona d’importanza internazionale inserita nell’elenco della Convenzione di Ramsar dal 1977. Permette, tra le altre cose, di raggiungere la Riserva Naturale Regionale – Oasi WWF Gole del Sagittario situata nel Comune di Anversa degli Abruzzi, nonché numerosi borghi di grande bellezza”.

“Per questo” conclude Fedele “ho voluto che la giunta regionale si assumesse un impegno scritto, e non semplicemente a parole, per portare a termine questo passaggio, contrastando così in maniera concreta anche lo spopolamento delle nostre aree interne, minacciate costantemente da mancanza di servizi e di strade percorribili.

Adesso il centro destra deve attivarsi immediatamente e mantenere l’impegno preso nel minor tempo possibile, senza aspettare a lungo. Il passaggio dal controllo locale a quello Statale deve diventare realtà in fretta”.