The news is by your side.

Strada dei Parchi: ipotesi di micro distacchi causati dal sisma su viadotto A24. Il tratto era chiuso per demolizione

L’Aquila. “A seguito della forte scossa di terremoto che ha investito l’area del cratere dell’Aquila, ieri pomeriggio si potrebbero essere verificati distacchi di una porzione minima di materiale dal viadotto A24 che attraversa l’area urbana sulla statale 17. Il viadotto attualmente in fase di demolizione è chiuso al transito da mesi. Su quel viadotto sono stati completati i lavori che hanno portato alla completa rimozione del manto stradale.” Fa sapere Strada dei Parchi attraverso una nota ufficiale.

Tutta l’area è delimitata come previsto per un cantiere, con tanto di recinzioni, tranne il tratto che di interconnessione con la Statale 17. Tratto per il quale si sono avviate le procedure per la chiusura al traffico, ma per un periodo assai limitato, indispensabile per la rimozione definitiva di tutti gli impalcati, e la loro sostituzione con nuove strutture completamente in acciaio. Il tutto per ridurre al minimo i disagi nella  circolazione all’interno della città.

I tecnici di SDP e quelli di Infraengineering hanno fatto un sopralluogo nell’area di cantiere. Sono stati categoricamente esclusi ulteriori elementi che possano far ipotizzare una situazione di poca sicurezza. 

La società concessionaria ha dato mandato ai propri legali di valutare l’esistenza di un’ipotesi di procurato allarme. Nella certezza che in nessun caso, neanche ipotetico, è mai venuta meno su quel tratto la sicurezza per gli automobilisti.