The news is by your side.

Tasse sisma 2009, Di Stefano (M5S): tasse sospese, proteggere imprese. Castelli: convincere Europa

L’Aquila. “Tamponiamo con la proroga, in questa fase é l’unica opzione possibile perché la contrattazione vera é con l’Unione Europea, non si può risolvere la situazione con una norma in Italia”. È quanto dichiarato da Manlio Di Stefano, sottosegretario Affari Esteri con delega alle imprese, a margine di un convegno all’Aquila, della questione della restituzione delle tasse sospese per 18 mesi dopo il sisma del 2009, da parte di imprese e partite Iva.

“Intanto, facciamo quello che si può in questo momento”, spiega ancora il pentastellato, “purtroppo, la situazione origina da una mancata comunicazione all’Unione europea da parte dei precedenti governi. Il nostro obiettivo é comunque proteggere le imprese”.

“Proroghiamo in attesa di convincere l’Europa a risolvere strutturalmente la vicenda”, ha spiegato Laura Castelli, vice ministro agli Affari economici del M5S, “di certo non vogliamo che le imprese debbano pagare”.