The news is by your side.

Taxi della droga con mezzo chilo di eroina. Sequestrati tre chili di droga da inizio estate

Teramo. La polizia stradale, nel corso di un controllo presso il casello A/14 Val Vibrata, ha arrestato O.G.S. di 18 anni e B.G. di 19, entrambi di San Benedetto del Tronto e residenti ad Alba Adriatica (Teramo) per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia si era accorta che all’interno di un’autovettura in servizio taxi, il passeggero seduto nel sedile anteriore, alla vista degli agenti, con mossa repentina, stava passando un involucro al passeggero posteriore. Gli agenti hanno fermato il mezzo perquisendo i due ragazzi ed il veicolo. Sotto il sedile lato passeggero, era nascodroga-polizia-sequestri-550_Public_Notizie_270_470_3sta una busta in cellophane di colore azzurro contenente 512,64 grammi di eroina. In casa di uno dei due è stato trovato anche un bilancino di precisione. I due si trovano in carcere. Inoltre la squadra mobile di Teramo, a Villa Rosa di Martinsicuro ha perquisito A. Z.,venticinquenne di origine marocchine. In una valigia situata nella camera da letto, aveva nascosto un panetto di hashish da 95,25 grammi, nonché due mazzette di denaro in banconote di vario taglio per un totale di duemila euro. Il marocchino è in carcere, droga e denaro sono stati sequestrati. L’estate non è ancora conclusa ma la questura di Teramo traccia un primo bilancio del rafforzamento dei servizi di prevenzione e vigilanza: 26 le persone arrestate, 124 quelle denunciate quasi tre i chili di droga sequestrata (hashish, eroina e cocaina), 2.167 le persone controllate, 1.519 le autovetture controllate, 20 i divieti di ritorno e 5 le espulsioni di cittadini stranieri.