The news is by your side.

Tentano di incendiare nella notte un negozio di fiori di prossima apertura, indagini dei carabinieri

Celano. È stato cosparso da olio e benzina il negozio di fiori in costruzione in zona Borgo Sardellino, tra Celano e Aielli. I proprietari sono stati avvertiti  dai carabinieri di Cerchio. Una pattuglia, passando in zona,  si è accorta del fuoco che iniziava a divampare e ad aggredire la struttura. A evidenziare ulteriormente le fiamme, il completo buio di quel tratto di strada che non è dotato di lampioni o luci artificiali.

Per bloccare il rogo i carabinieri hanno gettato della sabbia già presente sul cantiere, fermando così le fiamme  in un fase ancora iniziale. Non è chiaro chi abbia tentato di incendiare la struttura, le indagini sono attualmente in corso. Fondamentale è stato l’intervento delle forze dell’ordine che, attivandosi tempestivamente, sono riuscite a scongiurare un incendio che poteva avere esiti  molto più gravi.

“Io e mia sorella ci stiamo creando un lavoro con tanti sacrifici e senza l’aiuto di nessuno. Vedere che in un attimo che tutto potesse andare in fumo ci ha shockate, ma non ci arrendiamo davanti a tanta malvagità”. Così ha commentato Mariella, la co-propietaria della futura fioreria, intervistata subito dopo l’accaduto, la quale si dichiara determinata a proseguire la sua idea imprenditoriale.