The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Teramo: al via installazione 48 telecamere di sicurezza nei punti strategici del Comune

Teramo. Sono stati consegnati ufficialmente, alla ditta Paride Illuminazione Srl, i lavori di realizzazione dell’impianto di videosorveglianza urbana del Comune di Teramo.

L’inizio di installazione delle 48 telecamere, che andranno a coprire i punti nevralgici della città, è previsto per i primi giorni di settembre e tutte le apparecchiature saranno collegate non solo con il comando di polizia locale ma anche con tutte le altre forze di polizia. “E’ stato un percorso non semplice per motivi tecnici e per il rallentamento dovuto all’emergenza Covid”, ha commentato il sindaco Gianguido D’Alberto, “ma finalmente si parte con l’obiettivo di rimettere in funzione un sistema di sicurezza e protezione che in città purtroppo è stato fortemente carente in quanto lasciato in abbandono negli ultimi 7-8 anni. Tanto che molte delle telecamere previste in questi anni
dalle precedenti amministrazioni non sono mai state attivate”. Le telecamere saranno installate nell’area del comando di polizia municipale, della rotatoria San Ferdinando, nel parcheggio della stazione ferroviaria, all’incrocio tra via Po e via Regina Margherita, alle rotatorie di via Po e via San Marino, in piazzale San Francesco, nel parco giochi antistante il tribunale, in piazza Orsini, piazza Maritri, piazza Gairbaldi, piazza Dante, giardini Gambacorta, rotatoria via Di Paoloantonio, piazza Sant’Anna, corso De Miichetti-Cerulli, piazzetta Del Sole, San Nicolò a Tordino-piazza Progresso, Piano D’Accio-via Salvo D’Acquisto, Colleatterrato Alto-via Primo Mazzolari, villa comunale, ponte San Francesco, parco fluviale (nell’area del cinema Smeraldo), corso San Giorgio. “Stiamo già lavorando per ampliarlo e individuare nuovi siti in cui collocare nuove telecamere”, ha concluso il sindaco, “e una volta reperiti i fondi necessari avvieremo la seconda fase”.