The news is by your side.

Terminata la seduta straordinaria del Consiglio regionale, tra poco in aula si discute del Defr

L’Aquila. E’ terminata la seduta straordinaria del Consiglio regionale odierna dedicata alla discussione dei documenti politici. Tra poco si riunirà la Prima Commissione Bilancio per l’espressione del parere finanziario su una serie di progetti di legge. Alle ore 12.00, e comunque dopo il termine della Prima Commissione, avrà inizio la seduta ordinaria del Consiglio regionale che esamina i seguenti provvedimenti amministrativi: “Piano sociale regionale 2016-2018 – Proroga delle norme di programmazione dei Piani sociali di ambito distrettuale”; “Proposta di modifica della Deliberazione 51/10 del 15/12/2015 in merito alla ‘moratoria’ di nuovi prelievi di acqua a scopo idroelettrico”; “Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2021-2023”; “Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza Regionale 2021-2023 – Approvazione e presentazione al Consiglio regionale”.

I lavori continueranno con la discussione e il voto su diversi progetti di legge dedicati al riconoscimento di debiti fuori bilancio, questi gli ambiti di intervento: “Prestazioni rese da Abruzzo Engineering S.p.A.”; “Progetto Archeo.s per l’acquisizione di beni e servizi in assenza del preventivo impegno di spesa”; “Quote annuali 2014, 2015 e 2016 e quota integrativa 2016 dovute dalla Regione Abruzzo – Dipartimento Agricoltura al Codemm, Consorzio per la tutela e valorizzazione degli Ecosistemi Montani e Marginali”; “Pagamento a favore di TIM S.p.A. – Numeri Verdi di Protezione Civile”; “Sentenza della Corte d’Appello di L’Aquila n. 445/2019”.