The news is by your side.

Terremoto, attiva sala operativa. Marsilio incontra a Balsorano i sindaci: situazione per ora sotto controllo

L’Aquila. Lo sciame sismico in atto nelle ultime ore, con epicentro a Balsorano, ha fatto immediatamente attivare la Protezione civile e le squadre di soccorso locali e territoriali. Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, ha seguito costantemente l’evolversi della situazione e, stamattina, visiterà i luoghi colpiti dal sisma.

Come raccontato da MarsicaLive, nel pomeriggio di ieri una scossa con magnitudo tra 4.4 e 4.9 con epicentro nel Comune di Balsorano, ha scatenato il panico e paura tra la popolazione. Non sono stati registrati danni a strutture né persone ferite ma solo tanta paura. La protezione civile ha eseguito controlli a tappeto sul territorio. A Balsorano è stato aperto il Coc, Centro operativo comunale.

Alle 22.15 di ieri sera la Protezione Civile ha attrezzato un’area di eventuale accoglienza nella scuola di Balsorano. Cinquanta brandine e coperte sono state portate anche a Villavallelonga, per attrezzare bocciodromo e palestra ad aree di eventuale accoglienza.

Nella nottata, precisamente alle 00.19, la terra ha tremato ancora con una scossa di magnitudo 3.5 che è stata distintamente avvertita dalla popolazione nella Valle Roveto, sempre con epicentro a Balsorano. Su richiesta del Sindaco di San Vincenzo Valle Roveto, inoltre, sono state consegnate dalla Protezione civile regionale 20 brande e coperte per assistere la comunità. Alcune persone, soprattutto anziani, hanno utilizzato il centro di accoglienza allestito nella scuola di Balsorano.

Scuole chiuse ad Avezzano, Morino, Civita D’Antino, Civitella Roveto, Luco, Trasacco, Villavallelonga, S. Vincenzo Valle Roveto, Balsorano, Tagliacozzo e Canistro. Al solo scopo cautelativo si è scelto di non mandare oggi i ragazzi a scuola ad Avezzano, mentre nei comuni vicini all’epicentro non ci saranno lezioni anche domani.

Una macchina della solidarietà si è messa in moto nella Valle Roveto a seguito delle scosse verificatesi nelle scorse ore come raccontato da MarsicaLive.

La Misericordia di Balsorano e San Vincenzo Valle Roveto si è messa a disposizione dei cittadini. Chiunque necessiti di trasportare malati o disabili può contattare la Misericordia di Balsorano San Vincenzo al numero 0863951414. La linea telefonica resterà a disposizione anche per segnalare danni a persone o cose.

Aggiornamento: “Sono sul posto”, spiega il governatore d’Abruzzo, “a Balsorano per vedere da vicino qual è la situazione dopo lo sciame sismico in atto. Ho parlato con i sindaci della Valle Roveto. Il sistema di Protezione civile si è attivato, la situazione è per ora sotto controllo e la speranza è che si possa tornare presto a una tranquillità per tutte le persone che vivono nei territori interessati. Terremo aperte le strutture d’emergenza finché necessario”.