The news is by your side.

#Terremoto: raccolti 600mila euro dai Consiglieri di 4 Regioni, budget Abruzzo intorno a 150mila

L’Aquila.­ Un ‘tesoretto’ da 600mila euro: questo quanto raccolto con le donazioni da parte dei Consiglieri regionali delle quattro Regioni colpite dal sisma del centro Italia, su proposta del presidente dell’Assemblea dell’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio che ha reso noto l’importo. La somma è ora da ripartire. La percentuale più alta spetta alla regione più colpita. Per l’Abruzzo, ha detto Di Pangrazio a margine di un incontro con la stampa su un’iniziativa post sisma aquilano, la cifra si dovrebbe aggirare intorno ai 150mila euro. Somma che, anticipa il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, potrebbe andare alla realizzazione di un “percorso itinerante che racconti la delicatezza del nostro territorio in relazione ai rischi sismico e idrogeologico, con segnaletica ad alta tecnologia che potrebbe toccare tre territori comunali delle tre province abruzzesi colpite dagli ultimi terremoti”.

“Abbiamo già anticipato la strada della solidarietà, su mia proposta abbiamo aderito a creare un fondo da destinare alle quattro regioni colpite ­ ha spiegato Di Pangrazio ­ il Consiglio si è impegnato al versamento, non voglio pubblicizzare l’importo, ma nessuno si è tirato indietro, a differenza di chi non ha fatto così, quella dei nostri consiglieri è stata una partecipazione straordinaria”. “Ora si sta lavorando su quattro progetti di ripartizione di quelle somme, che ammontano a circa 600 mila euro sulle quattro regioni ­ ha aggiunto ­ destinando la percentuale più alta alla regione più colpita. A noi è stato chiesto di proporre su quale progetto vogliamo indirizzare questo piccolo fondo, e a oggi si ragiona con le tre province colpite”, ha concluso