The news is by your side.

“Titolari del supermercato positivi”, pesce d’aprile di pessimo gusto a Balsorano: l’ira del Comune

Balsorano. Scherzo di pessimo gusto nel Comune di Balsorano. Un pesce d’aprile inopportuno che è stato subito smontato dal Comune. Questa mattina, sui social, è circolata una fake news riguardante due casi di positività al Covid-19. I due contagiati sarebbero stati individuati come i proprietari del supermercato Conad.

La notizia, completamente inventata, ha scatenato il panico tra i cittadini. Immediata la reazione dell’amministrazione che, con un post su Facebook, ha rassicurato la popolazione.

“Qualcuno forse ha voglia di scherzare visto che oggi è il 1 di aprile, beh per noi non è così”, hanno precisato gli amministratori, “L’idiozia e la scelleratezza delle persone a quanto pare non si ferma neanche davanti ad un emergenza simile. Invitiamo i cittadini ad ignorare un post artefatto messo in giro tramite Whatsapp. Informatevi sempre e solo sulla pagina ufficiale del Comune, tramite i canali ufficiali. In merito all’autore di questo atto di idiozia pura valuteremo di prendere provvedimenti a tutela dell’intera comunità, perché non si può sempre passarla liscia in nome della goliardia. Non abbiamo voglia di ridere su questo”.