The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Torna a bruciare il bosco di Caramanico, fiamme nuovamente alimentate da caldo e vento

Caramanico Terme. Dopo oltre 48 ore sono ancora in corso le operazioni di spegnimento dell’incendio che si è sviluppato mercoledì a Caramanico Terme, tra le contrade Riga e Decontra, all’ingresso della riserva naturale della Valle dell’Orfento, in una zona estremamente impervia in cui si trovano pini e ginestre. Più volte sembrava che i Vigili del Fuoco fossero riusciti a domare le fiamme, ma il grande caldo e il vento hanno alimentato nuovamente diversi focolai.

In ogni caso, il rogo, che si è sviluppato in un’area di circa 70 ettari, è al momento sotto controllo. Sul posto continuano ad operare Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Protezione civile e volontari. È stato invece domato l’incendio che si era sviluppato ad Alanno (Pescara). Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco di Pescara per roghi di dimensioni minori sul territorio provinciale