The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Torna dall’Ucraina ma viola la quarantena per motivi di lavoro, sanzionata 55enne

Per la donna tampone negativo ma scatta la multa per non aver rispettato termini dei 14 giorni

Avezzano. Nella giornata di ieri il personale della squadra volante del commissariato di Polizia di Avezzano ha sanzionato V.B., 55enne ucraina in Italia per lavoro, per non aver rispettato la quarantena obbligatoria a cui era stata sottoposta con l’arrivo sul territorio nazionale, alla metà di settembre. 

La sanzione è scaturita da un controllo degli operatori della volante, allertati da una segnalazione giunta al 113 da parte della Asl che non riusciva più a contattare telefonicamente la donna, che hanno accertato l’allontanamento della straniera dal luogo di dimora. La stessa, che sarebbe dovuta rimanere in casa per 14 giorni, nella circostanza ha giustificato il suo allontanamento con motivi di lavoro.

Nei confronti della donna, che fortunatamente è risultata negativa al tampone, si è proceduto alla contestazione prevista dall’art. 4 del Decreto Legge nr. 19/2020 per non aver rispettato i termini della quarantena stabiliti per gli stranieri in arrivo in Italia.