The news is by your side.

Torna mercatino dei bambini di Montesilvano. Petra: spensieratezza e rispetto regole anti-covid

Montesilvano. Nonostante le tantissime problematiche legate al Covid, l’Associazione il Comune di Montesilvano e le Aziende che sostengono l’iniziativa anche se con grande sacrificio hanno inteso dare seguito ad uno degli eventi più seguiti dalle famiglie e dai bambini che hanno bisogno di distrazione e svago dopo alcuni mesi di “lockdown”.

“Le ultime disposizioni legislative dispongono alcune piccole ma importantissime regole che i partecipanti dovranno seguire al fine di tutelare la salute e l’igiene dei bambini dei genitori ma anche di tutti i visitatori con l’uso della mascherina diventato obbligatorio e il distanziamento di almeno un metro”

Il materiale (tavola, cavalletti e sedia) verrà posizionato in appositi spazi dall’organizzazione e sanificato prima dell’inizio della manifestazione. quindi i bambini troveranno le loro postazioni già montate e numerate dove potranno esporre i loro giocattoli. Le postazioni saranno predisposte secondo i protocolli Covid (distanziamento) e non potranno assolutamente essere spostate. Dalle ore 19, i bambini, accompagnati obbligatoriamente da un genitore che dovrà sottoscrivere un apposito modulo (previsto dai protocolli Covid) riceverà dall’organizzazione, come gli altri anni, un “ticket” numerato che darà diritto ad una postazione. L’organizzazione ha predisposto una postazione dove ci sarà liquido sanificante e cartellonistica a norma Covid. Personale dell’Associazione sarà presente all’interno dell’area sia per verificare che tutto vada secondo le disposizione sia per eventuali problemi. L’evento rientra nel calendario delle manifestazione che l’Amministrazione Comunale di Montesilvano ha programmato per l’estate 2020.

“Ci auguriamo di poter trascorrere come sempre delle belle e spensierate serate auspicando una vera grande collaborazione da parte di tutti nel rispetto delle normative Covid” dichiara Renato Petra presidente di Amare Montesilvano e naturalmente vi aspettiamo in tanti”.