The news is by your side.

Torricella Peligna, al Festival John Fante l’anteprima nazionale del film “Il mio cane stupido”

Chieti. “Il mio cane stupido”, romanzo cult di John Fante, diventa finalmente un film: si intitola “Mon chien stupide” ed è diretto da Yvan Attal, che ne è anche il protagonista assieme a Charlotte Gainsbourg. Il film debutterà nei cinema francesi a ottobre, ma sarà proiettato in anteprima nazionale italiana a Torricella Peligna (provincia di Chieti), in occasione del Festival John Fante, giunto alla 14esima edizione. Per presentare il film, a Torricella ci saranno anche il regista Yvan Attal e il produttore Vincent Roget.

John Fante, leggendario autore americano, definito da Charles Bukowski “il miglior scrittore che io abbia mai letto”, ha infatti origini abruzzesi: il padre era un muratore originario di Torricella Peligna, emigrato negli Stati Uniti. Quest’anno, il festival intitolato a Fante celebra anche gli 80 anni della pubblicazione di uno dei suoi libri più famosi, “Chiedi alla polvere”.

Giovedì 22 agosto alle 21.30 si svolgerà a Piazza Unità d’Italia l’anteprima del festival, con un intervento sulle migrazioni di Gad Lerner. Tra gli ospiti saranno presenti i figli dello scrittore, Jim e Victoria Fante, Sandro Veronesi, che riceverà il premio alla carriera, Yvan Attal, Gad Lerner, Elena Stancanelli, Fabio Ferzetti, Luca Briasco, Eleonora Molisani, Simona Baldelli, Maura Chiulli.