The news is by your side.

Traffico di droga tra Abruzzo e Marche: arrestati tre spacciatori con oltre 300 grammi di cocaina pura

Pescara. Le questure di Ascoli Piceno e di Pescara hanno arrestato a Grottammare tre uomini per spaccio di stupefacenti. L’operazione è iniziata con l’osservazione di un pusher 27enne di San Benedetto del Tronto che, a bordo di un motorino, ha passato uno zainetto ai due occupanti di una Seat Leon; si è poi allontanato ma è stato bloccato dagli agenti. Nel frattempo, altri poliziotti hanno seguito la vettura, assistendo al passaggio dello stesso zaino al conducente di una moto di grossa cilindrata. I poliziotti hanno quindi bloccato tutti, arrestandoli.

Si tratta di tre albanesi, tra i 27 e i 29 anni, domiciliati vicino Teramo, trovati con oltre 300 grammi di cocaina pura nello zainetto. Nelle loro abitazioni la polizia ha rinvenuto anche un po’ di marijuana e bilancini di precisione, 3 cellulari, sequestrati come la moto e l’auto. I tre stranieri, che dallo smercio di droga avrebbero potuto ricavare quasi 30mila euro, sono stati condotti nel carcere di Fermo, a disposizione della locale procura. Il 27enne di San Benedetto è stato denunciato a piede libero.

Le indagini continuano per ricostruire tutta la rete di spaccio gestita dal gruppo.