The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Trasporti, la Tua risponde a Paolucci (Pd): investimenti per 43 mln in ambito ferroviario e 2 nuovi elettrotreni

Chieti. In merito all’interpellanza del consigliere regionale del Pd, Silvio Paolucci, sulla tratta ferroviaria Lanciano-San Vito, Tua chiarisce che entro l’anno corrente verranno affidati i lavori per la realizzazione dell’impianto di sicurezza a standard europeo (ERTMS). Per di più tale attrezzaggio tecnologico, oltre alla linea Lanciano-San Vito, interesserà anche la linea Fossacesia-Archi.

“I mezzi “Aquilotto” non sono né vetusti né fuori norma”, precisa la società di trasporto abruzzese in una nota, “in modo particolare se si paragonano alle automotrici ALn668 e ALn663 regolarmente in servizio su RFI per conto di Trenitalia che sono di ben 30 anni più anziani delle automotrici ALn 776 contestate e denominate Aquilotto”. Inoltre Tua ha annunciato lo scorso mercoledì l’acquisto di due nuovi elettrotreni “Coradia Stream” della Alstom.

“I nuovi treni andranno a potenziare la flotta degli elettrotreni “Lupetto” del comparto ferroviario di Tua e saranno utilizzati sulla direttrice adriatica e”, sottolineano, “in generale sull’area di esercizio di Rete Ferroviaria Italiana, oltre che sulle direttrici Giulianova-Teramo e Lanciano-San Vito. Gli elettrotreni sono composti da 4 casse per una lunghezza complessiva del convoglio ferroviario di 84,2 metri e sono dotati di tutti i comfort per i passeggeri, a partire dal sistema di informatizzazione per gli utenti, Wi-Fi, prese USB, pedane automatiche per l’incarrozzamento, ecc.

In merito alla implementazione della biglietteria, Tua si sta organizzando “affinché la biglietteria stessa possa essere aperta anche nelle ore pomeridiane. Per quanto riguarda la biglietteria automatica, con la prossima emissione dei titoli di viaggio non più di Trenitalia ma direttamente di Tua, la stazione sarà dotata anche di biglietteria automatica. Per quanto riguarda l’ascensore, si precisa che esso è risultato, a causa di una fulminazione, totalmente danneggiato nella parte elettrica e si è avuta difficoltà nel reperire sul mercato tutte le apparecchiature elettroniche da sostituire; tuttavia si conta di rimetterlo in servizio entro i prossimi 15 giorni”.

“Infine”, prosegue la società nella nota, “rispetto all’attivazione delle navette nei giorni festivi, è necessario ricordare che Tua non può stabilire in autonomia i servizi da svolgere o non svolgere, ma esegue un programma di esercizio che affidato dalla Regione Abruzzo; qualora la Regione stessa, di cui il consigliere Silvio Paolucci fa parte, prevedesse anche i collegamenti che il consigliere cita nell’interpellanza, TUA sarebbe ovviamente disposta a valutarne la fattibilità”.

“In ultima analisi”, concludono, “si ricorda che Tua, dei 73 milioni di euro destinati agli investimenti nel prossimo triennio, ben 43 milioni di questi ne ha destinati all’ambito ferroviario”.