The news is by your side.

“Trasportiamo la crescita” su questo tema si è svolto ieri a Lanciano il congresso Uil

Lanciano. ” Trasportiamo la crescita”, su questo tema si è svolto ieri  a Lanciano il IX Congresso Uil  Trasporti delle Provincie di Chieti e Pescara che ha sancito lo scioglimento delle rispettive strutture provinciali e la nascita di una nuova struttura territoriale denominata “Adriatico-Majella”.
Dalla celebrazione del congresso esce un sindacato che si rinnova nella propria organizzazione interna soprattutto con un formidabile ricambio generazionale tra i propri delegati per essere presente in maniera ancora più incisiva tra i lavoratori.
Il Congresso ha ribadito anche la volontà di assicurare un ruolo sempre più incisivo al Coordinamento per le Pari Opportunità della Uil Trasporti guidato in Abruzzo da Vincenzina Colonna per l’approfondimento delle tematiche legate alle differenze di genere.
La prossima settimana si terrà analogo congresso che interesserà la fusione dei territori delle Provincie di L’Aquila e Teramo con la nascita di una struttura territoriale denominata “Adriatico-Gran Sasso”.
Il percorso congressuale, iniziato con le assemblee in tutti i luoghi di lavoro, avrà il suo culmine con la celebrazione del IX Congresso Regionale Uil Trasporti Abruzzo che si terrà il prossimo 16 maggio.
Profonda soddisfazione è stata espressa dal segretario regionale Giuseppe Murinni che nella propria relazione, dopo aver ringraziato per il lavoro svolto il segretario provinciale di Chieti Giuseppe Angelucci,  ha evidenziato l’importanza del rinnovamento in corso di attuazione all’interno dell’organizzazione per concretizzare anche uno stile nuovo di essere sindacato in un momento di grandi difficoltà derivanti dalla crisi economica generale sottolineando anche quanto sia strategico proprio il settore dei trasporti per il rilancio della produttività delle aziende abruzzesi e per la crescita sociale della regione.download (1)