The news is by your side.

Trovati con marijuana e hashish, un arresto e una denuncia. Nei guai due minorenni che spacciavano droga

Pescara. Un minorenne spacciatore arrestato e uno denunciato dai carabinieri di Penne (Pescara), coordinati dal Luogotenente Mario Notaro e diretti dal Capitano Giovanni De Rosa, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti che interessava l’area Pescarese e Vestina. L’arrestato è stato e trasferito al Centro di Prima Accoglienza Minorile dell’Aquila.

I militari questa mattina, in Piazza Dei Grue, a Pescara hanno sorpreso i due, trovandoli in possesso di dieci involucri contenenti marijuana per un peso di circa dieci grammi ed un pezzo di hashish dal peso di 31 grammi oltre che di una banconota da 50 euro probabile provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione nelle abitazioni ha permesso ai carabinieri di trovare altri 78 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione. Ai due giovanissimi sono stati sequestrati telefoni cellulari e tablet utilizzati presumibilmente per comunicare con i clienti, ed organizzare gli incontri per l’attività di vendita dello stupefacente a cui facevano riferimento anche i giovani dell’area Vestina.