The news is by your side.

Trovato senza vita 28enne in casa a L’Aquila, sul posto polizia e 118. Non si esclude l’ipotesi overdose

L’Aquila. Un giovane aquilano di 28 anni è stato trovato senza vita, questa mattina, nella sua abitazione di Paganica, frazione del comune dell’Aquila.

A fare la tragica scoperta è stato un amico di famiglia che, alla vista del corpo riverso a terra, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 dell’Aquila, ma i medici non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane.

Nell’abitazione è intervenuta anche una pattuglia della polizia per i rilievi del caso. Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine, che al momento non escludono nulla; tra le ipotesi anche quella dell’overdose.

La comunità della popolosa frazione è rimasta colpita e sconvolta dalla tragedia e si è stretta attorno alla famiglia: la Polisportiva Paganica Rugby, nella quale gioca il fratello, sui social si è detta “vicina al fratello Claudio e alla sua famiglia in un momento così doloroso”.