The news is by your side.

Turismo religioso, l’Abruzzo a Rimini con il cammino dell’apostolo Tommaso

Pescara. Per il terzo anno consecutivo il “Cammino dell’apostolo Tommaso” sarà fra i protagonisti del Meeting per l’amicizia fra i popoli in programma a Rimini dal 24 al 30 agosto. Il network di Comuni ed enti locali abruzzesi raccolti nell’associazione temporanea di scopo “Culto e cultura in Abruzzo”, ideatore ed animatore del Cammino che conduce alla tomba dell’apostolo custodita ad Ortona, sarà infatti al Meeting romagnolo con un programma dal forte impatto promozionale e culturale, con l’obiettivo di intercettare un alto numero di potenziali fruitori dei 400 chilometri del Cammino di cui 137 già tracciati e percorribili. Si comincerà lunedì 25 agosto con l’Open Day dedicato alla presentazione del Cammino e la degustazione dei prodotti tipici del territorio, per proseguire il 26 con la presentazione di Ortona e la partecipazione straordinaria dei figuranti del Corteo delle Chiavi d’Argento. Il 27 agosto sarà il giorno di Guardiagrele con la presentazione delle eccellenze della città della Pietra, mentre il 28 verranno presentate Lanciano, città del Miracolo Eucaristico, e Villa Santa Maria, patria dei cuochi i quali saranno in cammino francescovisita a Rimini per una dimostrazione. Venerdì 23 agosto toccherà a Bucchianico città di San Camillo de Lellis. Tutto il programma sarà costantemente aggiornato sul portale www.camminoditommaso.itper consentire una rapida fruizione della presenza abruzzese a Rimini, mentre viene confermata la partnership con Sangritana SpA che effettuerà corse ferroviarie quotidiane verso il Meeting di Rimini. Dopo il successo della partecipazione al programma transnazionale South East Europe, che ha visto il Cammino dell’apostolo Tommaso giudicato fra le migliori prassi dei Paesi coinvolti nel progetto, l’associazione temporanea di scopo conferma dunque la sua forte vocazione alla commercializzazione ed alla promozione del turismo culturale e religioso d’Abruzzo partendo dal “brand” del Cammino e potenziando tutte le tappe lungo il suo percorso. Nato da un’idea dell’arcidiocesi di Lanciano-Ortona attorno ai presìdi spirituali del Miracolo eucaristico di Lanciano, della tomba dell’apostolo Tommaso ad Ortona e del Volto Santo di Manoppello, l’Ats “Culto e cultura in Abruzzo” ha infatti presto raccolto le migliori testimonianze della spiritualità abruzzese con una sinergia efficace fra Comuni, Enti locali, Regione ed arcidiocesi, coinvolgendo i soggetti privati nell’operatività della promo-commercializzazione e ottenendo risultati importanti come emerso dai primi due rapporti sul turismo religioso in Abruzzo. Oggi i partner dell’Ats sono infatti la Regione Abruzzo, i Comuni di Lanciano, Ortona, Manoppello, Monteodorisio, Bucchianico, Orsogna, Sulmona, Casalbordino, Villa Santa Maria, Guardiagrele, Roccacasale, Vacri e Roccamontepiano. Il coordinamento tecnico dell’Ats è curato dalla società Infiera srl, che ogni anno organizza l’Italian Workshop “Culto e Cultura” che richiama a Lanciano operatori della domanda e dell’offerta provenienti da diversi Paesi europei. Lo stand è visitabile nel padiglione C5, accanto alle mostre più importanti del Me