The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Ubriaco palpeggia e aggredisce prostitute, bloccato dagli agenti distrugge auto polizia

Pescara. Ubriaco, abusa sessualmente di due prostitute, toccandole e palpeggiandole nelle parti intime e, all’arrivo della Polizia, si scaglia contro gli agenti, prendendoli a calci e pugni, ma alla fine viene bloccato ed arrestato. In manette, nella notte, a Pescara, è finito un 38enne romeno. Dovra’ rispondere dei reati di violenzimages (1)a sessuale, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. I fatti di cui si e’ reso protagonista sono iniziati nei pressi della stazione dove ha tentato di abusare di due donne, due prostitute connazionali, di 30 e 35 anni. Le ha toccate ripetutamente nelle parti intime e ha tentato di strappare il reggiseno a una delle due, che e’ stata picchiata dal 38enne e si e’ vista strappare la maglia che indossava solo perche’ ha rifiutato di avere un rapporto con lui, considerato che in passato non e’ stata pagata da questo cliente. La scena violenta e’ stata notata dal personale della stradale che ha bloccato l’uomo e lo ha condotto in questura dopo aver chiesto l’intervento delle volanti. Il romeno, visibilmente ubriaco, ha tentato in tutti i modi di opporsi, scagliandosi contro gli agenti e aggredendoli, ha infranto i finestrini dell’auto della polizia prendendolo a calci e poi ha anche colpito una porta blindata della cella di sicurezza della questura, ferendosi.