The news is by your side.

Uccide la moglie nello studio notarile e poi si toglie la vita, i due si erano separati da poco

Pescara. Dramma questa mattina in uno studio notarile di Udine. Giuliano Cattaruzzi, ingegnere di 80 anni, ha ucciso la moglie Donatella Briosi, 64 anni sommelier di Pescara.

Dopo la separazione i due si erano recati dal notaio per redigere un atto relativo alla compravendita di un immobile. La tragedia si è consumata in un attimo, l’uomo ha estratto la pistola e ha ucciso la moglie sparandole alla nuca poi ha puntato l’arma contro se stesso e si è tolto la vita. Presenti una coppia di acquirenti ed il figlio minorenne e gli avvocati delle due parti di cui uno sarebbe rimasto ferito di striscio.