The news is by your side.

Ufficiale il nuovo consiglio regionale tra esclusi e new entry, e già c’è chi pensa ai ricorsi

L’Aquila. Ci sono volute tre settimane ma alla fine e non senza difficoltà il nuovo Consiglio Regionale si compone con tutti i consiglieri eletti. Mentre in Piemonte il neo presidente Sergio Chiamparino ha già presentato la giunta, dove tra l’altro ci sono ben 3 donne, in Abruzzo solo oggi è arrivato il responso della Corte d’Appello con i nomi dei consiglieri. E’ stato duro il lavoro per gli addetti ai lavori alle prese con l’interpretazione della nuova legge elettorale regionale che tanto ha fatto discutere per la complessità e la poca chiarezza nella determinazione di esclusi ed eletti.
Venti giorni di estenuante attesa per alcuni consiglieri che speravano di entrare in base a interpretazioni dei criteri che in qualche modo potevano favorire l’ingresso dell’uno o dell’altro consigliere con l’attribuzione dell’uno o dell’altro seggio sia esso in maggioranza sia in opposizione. Ora tutto è chiaro, esistono i nomi degli eletti, quindi tutti gli altri sono fuori, salvo ricorsi già annunciati da chi non ci sta a questo massacrante gioco interpretativo che lascia tanti dubbi e una sola certezza, quella di una sofferta composizione del nuovo consiglio regionale guidato dal neo Governatore Luciano D’Alfonso che con una vittoria netta è il leader del Pd abruzzese forte di un consenso che mai aveva raggiunto in regione. Il nuovo consiglio regionale è arrivato a distanza di 17 giorni dalle elezioni. Il consiglio sarà formato dal presidente Luciano D’Alfonso, da 29 consiglieri, e dall’ex presidente Gianni Chiodiconsiglio regionale definitivo

IL NUOVO CONSIGLIO

Presidente Luciano D’Alfonso
Silvio Paolucci (Pd)
Camillo D’Alessandro (Pd)
Antonio Innaurato (Pd)
Dino Pepe (Pd)
Sandro Mariani (Pd)
Donato Monticelli (Pd)
Donato Di Matteo (Pd)
Alberto Balducci (Pd)
Pierpaolo Petrucci (Pd)
Giuseppe Di Pangrazio (Pd)
Marinella Sclocco (Pd)
Lorenzo Berardinetti (Regione Facile)
Mauro Olivieri (Ac)
Andrea Gerosonimo (Ac)
Lucrezio Paolini (Idv)
Mario Mazzocca (Sel)
Maurizio Di Nicola (Cd)

Opposizione

Gianni Chiodi (Fi)
Paolo Gatti (Fi)
Lorenzo Sospiri (Fi)
Mauro Febbo (Fi)
Emilio Iampieri (Fi)
Mauro Di Dalmazio (Af)
Giorgio D’Ignazio (Ncd)
Sara Marcozzi (M5s)
Leandro Bracco (M5s)
Pietro Smargiassi (M5s)
Gianluca Ranieri (M5s)
Domenico Pettinari (M5s)
Riccardo Mercante (M5s)