The news is by your side.

Un sabato ricco di eventi per il XVI Festival di Bande a Giulianova

Giulianova. La prima serata di concerto delle Bande in concorso del  Festival di Giulianova, si arricchisce di un grande spettacolo. Ospite d’onore, sabato 30 maggio,  la Compagnia Nazionale di Danza Storica che porta sul palco di Piazza Buozzi il Grande Ballo dell’800 come in Via col vento, Il gattopardo e la Saga di Sissi.  Ballerini professionisti, diretti dal Maestro Nino Graziano Luca,  offriranno al pubblico le emozioni del valzer, l’armonia della quadriglia e la freschezza della contraddanza. Lo spettacolo del Festival Internazionale si apre alle ore 20.00 a Giulianova Paese in  Piazza Buozzi con i concerti di cinque gruppi,  Klinent della Bulgaria, BellanteBand “Primo Riccitelli” di Bellante, la Polonia, la Compagnia Danza StoricaBanda di Nicolosi e l’Ungheria. Sempre lo stesso giorno, il Festival di Bande ospita la 5° edizione di “AcquaLuceFuoco i Colori della Tradizione’. Artisti di diversa provenienza dipingono gli sportelli  delle utenze di Acqua, Luce e Metano nei vicoli e nelle piazze del Centro Storico di Giulianova. La manifestazione durerà tutto il giorno dalle 10 alle 20. Le bande sfileranno già al mattino, a partire dalle 10.00 a Giulianova Paese con l’esibizione della Banda italiana di Nicolosi ( CT) le allegre note invaderanno Via Gramsci, Corso Garibaldi, Piazza Belvedere.  Alle 17.00  a Giulianova Lido sfilata  della banda della POLONIA che dall’Hotel Cristallo prosegue sul lungomare Zara lato Ovest, via N. Sauro, viale Orsini e via Gasbarrini. Alle 17.00 a Giulianova Lido sfila la banda dell’UNGHERIA che da Via Sardegna prosegue sul lungomare Spalato, in Via N. Sauro, Via Trieste,  e Via Sardegna.