The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

UniNettuno Lanciano: positivi i dati del primo anno

Lanciano. Dati positivi per il primo anno di attività per l’Università UniNettuno di Roma, polo di studi telematici internazionale premiato dall’Unesco, giunta a Lanciano dopo accordi con il Consorzio Universitario di Lanciano e l’Its-Sistema Meccanica, affermato polo tecnologico post diploma meccanico. A UniNettuno Lanciano sono iscritti 103 studenti provenienti da Abruzzo, Marche, Molise e Puglia, per 480 appelli. In sede, a Palazzo degli Studi, già svolti dieci appelli d’esame. Oggi erano 77 gli iscritti
che hanno sostenuto un totale di 123 esami. In maggioranza sono giovani tra 20-25 anni, in linea con la significativa fascia universitaria.

I dati dell’attività sono stati resi noti oggi da Gianni Orecchioni, presidente del Consorzio Universitario. Il sindaco Mario Pupillo ha detto: “Sulla formazione abbiamo fatto un salto di qualità e innovazione per il territorio e per l’ampia fascia dell’Adriatico centrale”. Dopo la convenzione firmata nell’autunno 2017, UniNettuno offre a Lanciano sei facoltà e 30 corsi di laurea e gli iscritti a Ingegneria Gestionale dell’Its possono iscriversi al terzo anno. “Siamo riusciti anche ad autofinanziarci – dice il presidente Orecchioni – I soci, Comune e Bper, che versavano 80 mila euro ciascuno quest’anno pagheranno 50 mila. Abbiamo garantito anche tre iscrizioni gratuite a persone invalide. Ora guardiamo al futuro”