The news is by your side.

Unione dei sindaci sulla Via Verde, Cordisco: Regione recuperi i fondi del Masterplan

Chieti. L’unione dei Comuni di Vasto, Casalbordino, Torino di Sangro, Fossacesia, Rocca San Giovanni, San Vito Chietino e Ortona per l’acquisto dei terreni e delle ex stazioni insistenti lungo la Via Verde Costa dei Trabocchi nonché l’intenzione di dar vita ad un unico interlocutore per trattare con le Ferrovie dello Stato, è una notizia che segna un punto in avanti per lo sviluppo della Via Verde, futuro e volano del turismo abruzzese.

“E’ bene ora che la Regione Abruzzo si adoperi affinché proseguano gli impegni presi dai precedenti presidenti di Regione, Gianni Chiodi e Luciano D’Alfonso ed in particolar modo di D’Alfonso, recuperando i fondi da lui stanziati nel Masterplan per l’acquisto delle predette ex stazioni ferroviarie.
Auspico un lavoro unanime di tutte le forze politiche volto allo sviluppo turistico-economico della Via Verde attraverso una pianificazione e una progettazione nel pieno rispetto dell’ambiente e del paesaggio circostante”.