The news is by your side.

Unioni civili, Arcigay annuncia un Flashmob a Chieti per decreto Cirinnà

Chieti. Arcigay Chieti aderisce alla manifestazione nazionale per sostenere l’approvazione del decreto Cirinna’ sulle unioni civili, attualmente in discussione in Parlamento. Sono state celebrate oggi in Nuova Zelanda le prime nozze gaySabato 23 gennaio, dalle ore 15.30 a Chieti in piazza Martiri della Liberta’, annuncia il presidente dell’Arcigay Chieti, Adelio Iezzi, avra’ luogo un flash mob sul tema dei diritti. “Invitiamo tutta la cittadinanza ad intervenire alla manifestazione per far sentire la propria voce di italiani e italiane che reclamano, da troppo tempo ormai purtroppo, diritti, uguaglianza e tutele, previsti peraltro gia’ dalla Costituzione, ma che non hanno mai trovato reale applicazione a causa della cecita’, pusillanimita’ e ignavia della politica italiana – sottolinea l’Arcigay Chieti in una nota – Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realta’, di legiferare al piu’ presto per fare in modo che non ci siano discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignita’ e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese”.