The news is by your side.

Università D’Annunzio di Chieti-Pescara: sospensione delle lezioni prolungata fino al 28 febbraio

Pescara. “Prosegue il provvedimento di sospensione delle lezioni frontali e dei seminari fino a venerdì 28 febbraio 2020”.

Lo ha comunicato l’Università D’Annunzio’ di Chieti-Pescara sul sito web dell’ateneo, aggiungendo che “tutte le attività sospese saranno recuperate in base a tempi e a modalità rese note appena possibile e che sono garantite le sessioni di esami di profitto, esami di stato e le sedute di tesi di laurea
e dottorato. E’ stato istituito, inoltre, un comitato, presieduto dal rettore, deputato a monitorare costantemente l’evoluzione dell’emergenza in atto. Relativamente alle sedute di tesi di laurea e dottorato si precisa che le stesse verranno svolte in assenza di pubblico esterno. Pertanto, parenti e amici dei laureandi, che dovranno sostare all’esterno degli edifici, per motivi prudenziali sono pregati di evitare inutili assembramenti. Il Rettore ha già disposto la sanificazione di tutti gli ambienti interessati e la chiusura delle aule che presentano criticità in tale senso”.

Sono state chiuse, inoltre, le biblioteche delle sedi di Chieti e Pescara fino al 28 febbraio. La giornata Open Day prevista per il prossimo 28 febbraio è stata rimandata a data da destinarsi. Sono garantite le attività che comportano contatti diretti che coinvolgono: segreterie studenti, segreterie didattiche, servizio di tutorato e ricevimento studenti.