The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

UTR ‘comuni fuori cratere’: professionisti senza stipendi da oltre 8 mesi, ricostruzione ferma

Pescara. I professionisti degli uffici UTR periferici “comuni fuori cratere” senza stipendi da oltre 8 mesi, con i Comuni capofila costretti a pagare in assenza dei trasferimenti di risorse dagli organi competenti e conseguente blocco della ricostruzione fuori cratere. La segnalazione giunge dal Sindaco di Cugnoli, Lanfranco Chiola, Coordinatore dell’Area Omogenea n. 5. “Faldoni di pratiche sisma presentate e depositate presso gli uffici e nessun professionista che le istruirà. Mesi di rassicurazioni e di continui ‘Non Vi preoccupate’ da parte degli enti sovraordinati sono rimaste parole sterili; ad oggi non c’è stato alcun trasferimento di risorse dagli organi competenti per la retribuzione dei professionisti che si occupano ogni giorno delle attività tecnico­amministrative delle pratiche di richiesta di contributo per gli immobili danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009 per tutti i 75 Comuni “Fuori Cratere” delle Province di Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila convenzionati con gli uffici”.

“I comuni capofila ­ dice Chiola ­ stanno cercando di tamponare con le loro forze questa situazione spiacevole che non è ulteriormente sostenibile poiché si sta creando non poca rigidità agli equilibri di bilancio, condizionando tutte le attività comunali; tutto questo per cercare di tutelare gli interessi e le esigenze di migliaia di cittadini sconfortati e preoccupati per il proprio futuro che hanno dovuto abbandonare la loro casa ­ dichiarata inagibile ­ da più di otto anni e che non sanno quando e se potranno rientrare nelle proprie abitazioni, sostituendoci a chi di competenza che non sta dando alcuna risposta”.