The news is by your side.

Variante strada statale 16 a Vasto, il Comune chiede un incontro urgente con ministero dei Trasporti e Anas

Chieti. Variante alla statale 16 Adriatica a Vasto, l’amministrazione comunale sollecita il ministero delle Infrastrutture dei Trasporti e l’Anas a un incontro urgente al fine di discutere sul tracciato che avrebbe già a disposizione un finanziamento di 87 milioni di euro. In due delibere il Consiglio comunale di Vasto indica in maniera inequivocabile la necessità che la variante alla strada statale 16 segua un percorso verso l’entroterra e non verso la costa per motivi di sicurezza, di ordine paesaggistico, idrogeologico e di sviluppo turistico dell’area costiera.

“Il progetto che l’Anas ha promosso”, affermano dal Comune di Vasto, “prevede il passaggio tra gli abitati di Vasto Marina e di Vasto in un’area che rappresenta uno dei contesti di territorio più fragili dal punto di vista idrogeologico e, al contempo, di maggior pregio naturalistico e turistico. Le delibere dall’Assise civica hanno trovato riscontro anche negli uffici tecnici comunali che hanno espresso pareri negativi per il progetto lungo la costa. La stessa contrarietà è stata manifestata anche ad Antonio Marasco dell’Anas”, conclude la nota stampa, “nel corso dell’ultimo sopralluogo il 30 settembre scorso”.