The news is by your side.

“Vasto centro”, il presidente Marsilio vuole un nuovo casello autostradale e scrive al ministro

Pescara. La Regione Abruzzo sta portando avanti un processo di sviluppo e potenziamento delle reti infrastrutturali presenti sul proprio territorio. In questa ottica il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha inviato una lettera all’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi, e al ministro per le Infrastrutture, Paola De Micheli, al fine di richiedere un nuovo casello autostradale “Vasto Centro”, lungo l’autostrada A14.

Nella lettera, Marsilio evidenzia che il casello di “Vasto Nord” rimane troppo distante dal centro città, capoluogo dell’attuale comprensorio, con la conseguenza che centinaia di autoveicoli si riversano ogni giorno sulla Strada Statale 16 Adriatica, creando notevoli problemi alla circolazione.

“La realizzazione del casello di ‘Vasto Centro’ sull’autostrada A14 consentirebbe di superare questa situazione di disagio e contribuirebbe, al contempo, a ridurre costi e impatto ambientale. Gran parte del traffico pesante diretto al centro città non si avvarrebbe più del casello di “Vasto Nord”, percorrendo circa dieci chilometri di tratto costiero, come avviene attualmente, ma – al contrario – potrebbe disporre di una uscita più prossima e congeniale alle esigenze dell’utenza”, ha scritto Marsilio.

La questione del nuovo casello rientra in una più ampia progettazione infrastrutturale che comprende anche la variante della Statale 16 Vasto-San Salvo.