The news is by your side.

Violenta bomba d’acqua sull’Aquila e Avezzano, strade allagate e tetti scoperchiati

L’Aquila. Un caldo torrido da spezzare il fiato poi in un attimo il cielo si copre ed un violento acquazzone con tanto di tuoni e lampi allaga il capoluogo.  Traffico in tilt con pedoni che fanno lo slalom tra le auto e costretti con i piedi a mollo ed automobili in panne con le ruote immerse nel manto d’acqua che come un fiume in piena ha invaso le strade cittadine. È questo il ritratto dell’Aquila che in pochi minuti è stata allagata da una violenta bomba d’acqua. Disagi anche per gli esercizi commerciali e le abitazioni ai piani terra invase anch’essi dal fiume in pena con persone costrette a tirar fuori l’acqua con i secchi. Numerose le chiamate e gli interventi dei Vigili del Fuoco. Fenomeni climatici di questo tipo, a noi sconosciuti fino a qualche anno fa,  stanno prendendo piede negli ultimi anni in quella che viene definita migrazione verso un clima sempre più sub tropicale. Tanti i disagi creati da questi irruenti temporali estivi che oltre a creare problemi al traffico sembrano mandare in tilt anche i segnali televisivi,  radio, internet e linee telefoniche mobili.

Nella Marsica un temporale si è abbattuto nelle scorse ore in diverse località, unito a violente raffiche di vento. Il lavoro dei vigili del fuoco è iniziato intorno alle 17 quando, sotto la galleria del Salviano, sulla superstrada Avezzano-Sora, tre macchine, di cui una con un rimorchio con due barche, sono rimaste coinvolte in un incidente che ha bloccato per un’ora la galleria. Nell’incidente sono rimaste ferite tre persone trasportate in ospedale le cui condizioni non sono gravi. A Borgo Incile, frazione di Avezzano, le forti raffiche di vento, che hanno provocato l’interruzione dell’energia elettrica, hanno divelto completamente il tetto di una casa. Infine numerosi sono stati gli allagamenti di scantinati e garage che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. In particolare la zona più colpita dal maltempo è stata quella del nucleo industriale di Avezzano, dove i carabinieri hanno effettuato molti interventi in seguito alle numerose segnalazioni ricevute. Al momento la situazione è tornata alla normalità. Federica Di Marzio