The news is by your side.

“Violenza e offese” alle Sardine dai militanti della Lega all’arrivo di Salvini, proclamata manifestazione di protesta

Chieti. Insulti e offese alle Sardine dai militanti della Lega all’arrivo di Salvini, proclamata manifestazione di protesta.

Gran fermento ieri per l’arrivo di Matteo Salvini a Chieti, il leader della Lega è arrivato con un’ora di ritardo a causa della precedente visita in Puglia. Nel pomeriggio il ministro è stato accolto nella città abruzzese dai suoi sostenitori certamente, ma anche dal movimento delle Sardine, le quali con diversi striscioni hanno espresso la loro opposizione.

All’arrivo di Salvini, gli animi delle due fazioni si sono scaldati, i militanti delle Lega hanno iniziato ad insultare ed offendere i partecipanti del movimento delle Sardine. La reazione di certo non si è fatta attendere, è stata già proclamata una protesta per le offese ricevute, la quale si terrà domani in Piazza Vico dalle 18.