The news is by your side.

Week end di Pasqua, previsioni meteo a cura dell’Aeronautica Militare

L’Aquila. Sabato 4 aprile copertura nuvolosa diffusa in genere medio-alta su tutte le regioni ma con nubi più consistenti tra Liguria, basso Piemonte ed Emilia Romagna che saranno associate a piogge o rovesci sparsi che inizieranno a perdere di consistenza tra la tarda serata e le ore notturne. Su centro e Sardegna cielo molto nuvoloso sulle regioni pmeteo-pioggia-e-ventoeninsulari con piogge e rovesci diffusi dal mattino ad iniziare da Toscana in successiva estensione alle rimanenti aree. Farà eccezione l’Abruzzo dove le piogge arriveranno per fine giornata e soltanto nelle zone interne; dapprima molte nubi su Sardegna con piogge sul settore settentrionale dell’isola ma con tendenza a miglioramento durante la seconda parte della giornata. Su sud e Sicilia nuvolosità diffusa un pò su tutte le regioni ma con precipitazioni che arriveranno tra Campania, zone interne di Molise e Sicilia centro-occidentale tra il tardo pomeriggio e la notte. Temperature minime in diminuzione sulle regioni ioniche e in aumento sul resto del Paese più marcato sul triveneto; massime in diminuzione al nord, sulle regioni centrali tirreniche e su Sicilia; in aumento sulle regioni meridionali peninsulari. Venti deboli orientali al nord con tendenza a divenire nordorientali su Liguria ed a rinforzare; inizialmente da deboli a moderati meridionali sul resto del territorio con tendenza a divenire moderati di maestrale su Sardegna occidentale. Mari molto mosso lo Jonio ma con moto ondoso in attenuazione; da poco mossi a mossi i rimanenti mari. Per domenica 5 aprile tempo che migliora in modo deciso ad iniziare da Liguria, Emilia Romagna e triveneto già dalla mattinata e sul resto del nord dal pomeriggio-sera. Mattinata all’insegna di moderato maltempo sulle regioni peninsulari del centro e sul settore orientale di Sardegna. Migliora dal pomeriggio-sera ad iniziare da Toscana sotto la spinta di venti settentrionali decisamente sostenuti. Molte nubi nubi anche al sud con precipitazioni più frequenti tra Campania, Molise, Puglia garganica e settori ionici di Calabria e Sicilia. Migliora in modo parziale dalla notte. Lunedì 6 aprile tempo più stabile al centro e al nord ma con ventilazione settentrionale sostenuta tra le regioni peninsulari del centro e su Sardegna. Al meridione presenza di nuvolosita’ irregolare a tratti intensa che portera’ nuove piogge specie tra Sicilia ed aree ioniche. Anche qui i venti settentrionali inizieranno a spirare in forma abbastanza sostenuta ad iniziare dalle regioni adriatiche.