The news is by your side.

Zone rosse, Fenga (Istat): curva inizia a piegarsi e l’epidemia di Covid comincia a decelerare

L’epidemia di Covid-19 ha cominciato a decelerare in Italia e la curva epidemica comincia a piegarsi ovunque, comprese alcune regioni che rientrano nella zona rossa. E’ quanto indica l’analisi, fatta a titolo personale, dallo statistico Livio Fenga, dell’Istat. “E’ particolarmente interessante intravedere un inizio di curva discendente nei dati”, ha detto il ricercatore .

Le stime indicano che per il 7 dicembre il numero complessivo delle persone positive in Italia dovrebbe essere 801.000, quasi la metà rispetto al milione e mezzo che risultava dai calcoli fatti lo scorso 6 novembre. Gli stessi calcoli stimavano circa un milione di casi positivi per il 23 novembre, contro i 712.490 reali.

“Sono numeri che indicano che i provvedimenti adottati dal governo stanno funzionando e bene e lo scenario positivo che si delinea adesso potrà essere confermato a patto che non si allentino le misure e non si abbassi la guardia”.